Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Amministrazione

Atti amministrativi

Gallerie di immagini

Eventi


« March 2019 »
DLMMGVS
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      


Stampa

Sportello Europa

Contattaci

Calcolo IUC 2018

Consulta Rifiuti Zero

Giochiamo una nuova carta

Amministrazione Trasparente

DEBATING XENIA a Montescudaio (2,3 e 4 marzo 2019)

DEBATING XENIA a Montescudaio (2,3 e 4 marzo 2019)

Nel primo weekend di marzo si è tenuto a Montescudaio l'evento finale del Progetto "DEBATING XENIA" (riflettiamo sull'ospitalità) finanziato dalla EACEA (*), l'Agenzia dell'Unione Europea incaricata di gestire i fondi comunitari per progetti di formazione e cultura.

Oltre al Comune di Montescudaio, hanno partecipato delegazioni delle città di Eberstadt (Germania), Orebic (Croazia) e Evrotas (Grecia)

Il progetto è scaturito da una rilettura da parte di questa amministrazione del concetto di ospitalità così come era inteso tra gli antichi greci (Xenìa) ed è stato utilizzato per avviare una riflessione collettiva tra quattro differenti comunità ed avviare una condivisione del concetto, al fine di porre un argine intellettuale alla stigmatizzazione degli “immigrati” e per incoraggiare il dialogo e la comprensione reciproca.

Nell’antica Grecia infatti, la Xenìa era considerata un principio sacro, che prevedeva il reciproco rispetto tra ospite e ospitante. Gli antichi Greci avevano anche preservato all’interno delle loro società consuetudini derivanti da contesti sociali preesistenti, ben consapevoli di essere il risultato di flussi migratori.

La Unione Europea attuale è anch'essa frutto di diverse storie e culture. La consapevolezza dell’importanza della diversità è il primo passo per guardare lo straniero sotto un punto di vista diverso, come un portatore di specificità che, anche se diverse dalle nostre, non possono rappresentare una minaccia alla nostra cultura, bensì forniscono opportunità di conoscenza specifica e mutuo miglioramento, all’interno di un contesto in cui il rispetto reciproco rappresenta la base per questo dialogo costruttivo.

La prima giornata - di incontro e reciproca cxonoscenza - si è conclusa nella piazza centrale di Montescudaio con la presenza del Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, Eugenio Giani, il saluto di benvenuto del Sindaco di Montescudaio Simona Fedeli - nelle vesti di "Anfitrione" - e quello di ringraziamento delle delegazioni, rappresentate rispettivamente dal Sindaco di Eberstadt Stefan Franczak, dal Presidente del Consiglio Comunale di Orebic Mario Vekic e dalla Vicesindaco di Evrotas Eleni Dentokou. [I rappresentanti istituzionali sono inquadrati nella foto in piccolo di questa pagina e visibili anche nelle immagini in calce alla stessa].

Alla seconda giornata di dibattito, organizzata presso le locali Scuole "E. Griselli", hanno partecipato oltre 100 ospiti stranieri ed il Deputato Europeo Nicola Danti. Nel corso della mattinata sono stati presentati alcuni estratti del film-documentario che il regista e concittadino Mattia Mura sta preparando quale elemento portante del progetto stesso, ed è stata proposta una discussione - che è stata molto partecipata dalle quattro delegazioni presenti - sulle rispettive politiche migratorie a livello municipale e nazionale. Il documentario che verrà girato durante tutta l’implementazione del progetto sarà il segno visibile dell’ottica Europea sottintesa dal progetto per un futuro gemellaggio.

Particolarmente avvincente e gradito è risultato il breve ma intenso spettacolo teatrale della Compagnia Geometria delle nuvole sul tema della migrazione e dell'accoglienza.

La partecipazione al focus sulle politiche migratorie locali è stato un momento importante per verificare, seppure in un campione statisticamente non significativo - la volontà di partecipazione alla costruzione di un'Europa unita da parte dei suoi cittadini. Quanto questa volontà sarà preponderante potrà dirlo l’impegno e il livello di partecipazione che i cittadini produrranno alle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Qui sotto è possibile vedere alcune immagini delle due giornate, cliccando sui link delle immagini.

-------------------------

(*) EACEA: Acronimo di Education, Audiovisual and Culture Executive Agency

Allegato La Filarmonica Monterosso di Terricciola (169,99 KB)
  Sabato
Allegato Proiezione di estratti filmati del documentario (131,40 KB)
  Domenica
Allegato Un momento ricreativo tra le delegazioni (97,60 KB)
  Domenica
Allegato Gli attori di "geometria delle Nuvole" (116,81 KB)
Allegato Pubblico e delegazioni alla Scuola "Griselli" (144,55 KB)
  Domenica
Allegato Il regista Mattia Mura (93,01 KB)
  Domenica
Allegato Accoglienza in Piazza (534,67 KB)
  Sabato
Allegato Un momento ricreativo tra delegazioni (134,73 KB)
  Sabato
Allegato Proiezione di estratti filmati del documentario (163,52 KB)
  Domenica
Allegato Le rappresentanze istituzionali (950,08 KB)
  Sabato
Allegato Il saluto delle delegazioni (555,72 KB)
  Sabato
Allegato Un momento ricreativo tra delegazioni (142,93 KB)
  Domenica
Allegato Stefan Franczak, Simona Fedeli, il deputato Europeo Nicola Danti (137,71 KB)
  Domenica
Allegato Il gruppo musicale croato "Klapa GETA" (170,62 KB)
Allegato Report della Delegazione di Eberstadt (1,05 MB)
  pubblicazione locale

Tags: -