Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Amministrazione

Atti amministrativi

Gallerie di immagini

Eventi


« December 2018 »
DLMMGVS
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     


Stampa

Sportello Europa

Contattaci

Calcolo IUC 2018

Consulta Rifiuti Zero

Giochiamo una nuova carta

Amministrazione Trasparente

LOCAZIONI TURISTICHE OBBLIGO COMUNICAZIONE ENTRO IL 1 GENNAIO 2019

LOCAZIONI TURISTICHE OBBLIGO COMUNICAZIONE ENTRO IL 1 GENNAIO 2019

10-10-2018   

Locazioni turistiche

Normativa 

01.10.2018 - Approvate le informazioni, le modalità e i termini della comunicazione che le locazioni turistiche presenti sul territorio provinciale devono effettuare ai sensi dell'art. 70 comma 2 della L.R. 86/2016. In sede di prima applicazione l'obbligo di comunicazione al Comune decorre dal 1 gennaio 2019 (D.GR. n. 1041 del 24/09/2018).

11.08.2018 - È entrato in vigore il D.P.G.R. 7 agosto 2018, n. 47/R “Regolamento di attuazione della legge regionale 20 dicembre 2016, n. 86 (Testo Unico del sistema turistico regionale)”.

Che cos'è

Le Locazioni Turistiche sono le locazioni di immobili o porzioni di essi concessi per finalità turistiche senza fornitura di servizi accessori e complementari tipici delle strutture ricettive di cui alla normativa turistica vigente.

Gli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche sono regolati dalle disposizioni del codice civile in tema di locazione (art. 1571 e seguenti).  

Inoltre, gli immobili o porzioni di immobili locati per finalità turistiche devono possedere:

  1. I requisiti strutturali e igienico-sanitari previsti per le case di civile abitazione;
  2. Le condizioni di sicurezza e salubrità degli edifici e degli impianti negli stessi installati ai sensi della normativa vigente.

Non costituisce locazione a fini turistici l’offerta di alloggio senza corrispettivo monetario, in cambio della fruizione dell’alloggio nella disponibilità dell’ospitato, nell’ambito dell’economia della condivisione (sharing economy).

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Chi sul territorio provinciale dà in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche, anche nel caso di gestione in forma indiretta, deve comunicare, entro trenta giorni dalla stipula del primo contratto stipulato, le informazioni di cui al modello "Comunicazione relativa agli alloggi locati per finalità turistiche - Allegato A" attraverso la piattaforma telematica per la raccolta dei dati statistici sul turismo del Comune Capoluogo di Provincia (Comune di Pisa), che verrà aggiornata con le nuove funzionalità.

In fase di prima applicazione l'obbligo di comunicazione telematica al Comune di Pisa, che svolge la funzione per tutto il territorio provinciale, decorre dal 1° gennaio 2019.

Eventuali integrazioni o variazioni alla comunicazione effettuata devono essere comunicate entro trenta giorni dal verificarsi del relativo evento.

Sanzioni amministrative pecuniarie sono applicate nel caso in cui vengano forniti servizi accessori o complementari propri delle strutture ricettive ad esempio servizio di prima colazione, cambio biancheria, servizio di pulizia o di riassetto durante il soggiorno, servizio di ristorazione ecc. ,da euro 1000,00 a euro 6.000,00, e nel caso di incompleta o omessa comunicazione, da euro 250,00 a euro 1.500,00.

 

Normativa

Allegato Locazioni turistiche.docx (17,19 KB)
Allegato comunicazione-alloggi-locati-per-finalita-turistiche (1) (42,49 KB)

Tags: -